Camus - la malattia di vivere

Venerdì, 21 Febbraio, 2020 - 20:45

Venerdì 21 febbraio torna la letteratura al Centro Culturale della Cooperativa. Giuseppe Botturi parlerà di uno dei più importanti autori della letteratura francese del novecento, Albert Camus, premio Nobel per la letteratura nel 1958, ma anche filosofo, saggista, drammaturgo, giornalista ed attivista politico. 

A 60 anni dalla morte (1913-1960), ripercorriamo la sua vicenda personale e letteraria. Un grande algerino, anche se l'Algeria l'ha volutamente dimenticato, ed un grande francese, anche se molto scomodo e controverso. Un uomo del novecento che ancora oggi ci può far riflettere sul senso della vita e sul ruolo dell'intellettuale in un mondo sempre più disumanizzato. 

Letture di Elena Galli