Sherlock Jr.

Venerdì, 17 Gennaio, 2020 - 21:00

La stagione di lavoro del Centro Culturale si era chiusa a giugno con la proiezione di un film muto accompagnato da musica dal vivo: “Girl Shy”, girato nel 1924 con interprete e regista Harold Lloyd nei panni di un giovanotto occhialuto, esuberante e ottimista in perfetta sintonia con lo spirito dell’America nei ruggenti anni ’30.

Ritorna il cinema muto venerdì 17 gennaio grazie alla collaborazione con Max Mandel, socio del Centro stesso, appassionato e profondo conoscitore della materia, a cui è affidata la presentazione del film “Sherlock Jr.” con Buster Keaton, attore, regista e sceneggiatore statunitense, celebre per l’espressione stralunata, impassibile e malinconica dei suoi personaggi e soprattutto per il suo talento “acrobatico” nelle gag. Nel film interpreta un proiezionista aspirante detective che sogna di entrare e uscire dallo schermo cinematografico in un susseguirsi di gag surreali e irresistibili.

E, come per ogni film muto che si rispetti, ci sarà musica dal vivo grazie alla presenza del compositore e pianista Daniele Longo.